Manifestazione con le scuole 2011 - 02 aprile 2011

Sabato 2 aprile 2011, come fase conclusiva di un percorso fatto dalla Protezione Civile ai ragazzi di 3° media della città di Arona, volto a sensibilizzarli sul tema e sul volontariato legato al sistema di Protezione Civile, è stata fatta in Arona una manifestazione delle strutture di protezione civile a livello cittadino.

Sono stati coinvolti:

Il coordinamento provinciale, la croce rossa, la croce di S. Andrea, AIB antincendio boschivo, Guardia Costiera, ANA alpini e naturalmente noi ARISezione di Arona per quanto riguarda le comunicazioni, il tutto patrocinato dal comune di Arona.

I nostri soci erano già in piedi alle 5,30 del mattino per trovarsi alle 6,30 ad Arona e cominciare la verifica del materiale da approntare sul campo; il materiale è stato portato senza essere approntato sul luogo dell'evento.

La manifestazione prevedeva che alcuni ragazzi avrebbero sostenuto le funzioni di coordinamento, e dopo la fase dimostrativa si sarebbe passati alla fase illustrativa da parte di ogni realtà operativa.

All'arrivo dei ragazzi il ragazzo che fungeva da Sindaco ha dato l'allarme, a questo punto il campo ha cominciato ad animarsi e tutte le associazione hanno realizzato nel più breve tempo possibile la loro postazione.

I Radioamatori:  abbiamo allestito un gazebo con una postazione HF, una postazione APRS, mentre la postazione fissa VHF/UHF è stata messa vicino alla tenda delle funzioni di comando, gli altri operatori ARI si sono recati presso tute le associazioni, in questo modo si è realizzata la rete di comunicazione tra le funzione di comando e la parte operativa del campo. Si sono svolte alcune simulazioni di trasmissione in modo che i ragazzi acquisissero l'mportanza e la strategicità delle comunicazioni in un momento di emergenza.

E' poi seguita la seconda fase legata alla didattica, ed i ragazzi a gruppi di dieci sono passati dal nostro gazebo dove hanno potuto acquisire notizie sulla radio ed il suo uso nell'emergenza e non.

Alla fine abbiamo contattato i professori proponendogli una serie di visite per i ragazzi alla nostra sala radio che è anche sede del COM della città di Arona.

 

 

 

 

               

      

 

 

          IZ1ETD Oscar Barberi
          Presidente Sezione ARI Arona

 

          Per leggere l'articolo uscito su "Il giornale di Arona" di venerdì 8 aprile 2011, clicca qui